venerdì 17 febbraio 2017

SPLIT - LA RECENSIONE SENZA SPOILER



E’ stato debilitante, ma ce l’abbiamo fatta.
L’
Operazione Recupero termina ufficialmente qui e oggi con la recensione di SPLIT, ed era pure ora, che per recuperare tutto (o quasi, spiacente Allied) mi sono dovuto tipo sdoppiare in quattro come Michael Keaton, solo che poi è arrivato sto tizio con 23 personalità e niente, umiliato, partita vinta a tavolino.
Per cui bando alle ciance, urliamo forte SHAMALAYAAAAN! e vediamo se almeno stavolta il regista più sopravvalutato del mondo l’ha messa nel sette.

martedì 14 febbraio 2017

LA LA LAND - LA RECENSIONE SENZA SPOILER


L’omai leggendaria Operazione Recupero procede con rinnovato vigore, voi non lo sapete ma qui si sta macinando film-to-film in maniera assurda, e il problema resta principalmente uno: trovare il tempo per scrivere di tutto.
Ci sono già quattro serie Netflix in arretrato, più due robacce con fantasmi femministi e squadre suicide che per dovere di cronaca mi sono autoimposto di vedere e valutare, ma la precedenza ce l’hanno sempre i film in sala, e proprio per questo oggi avrei dovuto parlare di Split.
Solo che SHAMALAYAAAAAN! quanto vuoi, ma poi ho visto LA LA LAND e #ciaone buoni propositi di continuità, perché dopo averlo visto non ho resistito al bisogno di scriverne.
Ah, a scanso di equivoci, non stiamo parlando di un bel film, ma solo perché LA LA LAND è un Capolavoro.

giovedì 9 febbraio 2017

XXX IL RITORNO DI XANDER CAGE - LA RECENSIONE SENZA SPOILER


Dopo Arrival, contro ogni previsione la mia personalissima Operazione Recupero sta procedendo a pieno regime, due film in due giorni, una media più che rispettabile.
Prossimi in lista (magari pure in settimana, chi lo sa) La La Land e Lego Batman – The Movie di cui mi dicono solo belle cose, ma non corriamo troppo e veniamo a noi che prima ci tocca XXX-IL RITORNO DI XANDER CAGE, e non fatemi fretta perché il mio cannemozze è carico e pronto, e l’altra cartuccia è Split.
Come se la sarà cavata Vincenzo Gasolio col fatto che ormai è diventato un deja vù vivente, evitando nel contempo di far notare alla genere umano tutto che sta riproponendo praticamente sempre lo stesso personaggio in tutti i film/franchise che tocca?
A mio discutibile giudizio, molto bene. [...]


lunedì 6 febbraio 2017

ARRIVAL - LA RECENSIONE SENZA SPOILER



L’avevo detto che sarei tornato presto, e infatti ecco la prima rece della mia personalissima Operazione Recupero, che ok sono film ancora in sala e tutto quanto, ma stavolta per non riuscire a perdermene neanche uno dovrò fare i salti mortali.
Venendo a noi, com’è quindi questo ARRIVAL di Denis Villeneuve che tanto ho atteso? E’ finalmente fantascienza di livello? E soprattutto, di cosa parla davvero? Tranquilli, siamo in un ambiente protetto, [SPOILER FREE ZONE]


giovedì 2 febbraio 2017

LIST TO DO: FARSI VIVI OGNI TANTO



No, non sono morto. E si, sono indietro come una mina.
Non sono più andato al cinema da quella cagata certificata di Assassin's Creed e per me un mese senza mettere piede in sala è tipo una bestemmia. Non guardatemi così, mi vergogno come uno che convintissimo ha votato PD.
Purtroppo non ce n'è stato il tempo nonostante i diversi film in programma e quanto ruotino le mie balle all'idea di averli persi.
Nei ritagli di tempo però sono riuscito non so come a mangiarmi via un po' di roba varia ed eventuale dal catalogo Netflix, appena riesco magari butto giù pure due righe.
Meglio sfruttare appieno tutte le possibilità adesso, che a Marzo esce Mass Effect e la mia vita sociale subirà un tracollo, 'mortacci sua.
Urge recupero violento.
Torno presto, promesso.

venerdì 13 gennaio 2017

NINTENDO SWITCH REVEALED – DUBBI E CONFERME (DI DUBBI E CONFERME)

Avviso ai naviganti: questo non è un articolo dove vi sbatto in faccia specifiche tecniche alla brutto dio, o in cui sviscero giochi non ancora usciti in base a un trailer e a una descrizione ufficiale Nintendo o mi metto a contare i peli sul culo di Kimishima, questo è un bar, non è il posto, se ne occuperanno i 1200 siti che lo fanno per lavoro, non certo io.
Qui ci sono io in quanto giocatore, ci solo sensazioni, impressioni a caldo, aspettative deluse e piacevoli conferme del mio risveglio dolceamaro da (medio) fan Nintendo.
Sproloquiamone insieme.

martedì 10 gennaio 2017

ASSASSIN'S CREED - LA RECENSIONE SENZA SPOILER


Dispiace iniziare così, ma oggi facciamo in fretta che in fondo non c’è molto da dire, vista la qualità (si perdoni il termine) della pellicola e soprattutto quanta voglia abbia di dimenticarlo in fretta.
Anno nuovo, mood nuovo, potenziale nuova serie cinematografica che se Dio vuole morirà qui e ora, senza fare troppo rumore per nulla: segue recensione di ASSASSIN’S CREED, film inaffrontabile per chiunque non entri al cinema con un almeno un thermos di caffè pimpato col guaranà.